Aqua Dyn Auroville
Centro di ricerca e sviluppo

Introduzione

Di tutti i misteri con cui l'uomo si confronta costantemente, il più quotidiano, e anche il più angosciante, è senza dubbio quello della vita.

Cos'è la vita?

Cos'è questa forza misteriosa che raccoglie molecole di materia inerte dall'universo e le assembla e le organizza per formare esseri viventi? 

Alla ricerca della definizione della vita stessa, un grande biologo, Fred Vlès, professore di fisica biologica all'Università di Strasburgo, ha dato la seguente definizione della biologia: "La biologia è in gran parte la scienza dell'acqua".

Negli ultimi anni, c'è stata una nuova impennata nella ricerca di una nuova dimensione dell'acqua.

Ci sono stati i precursori all'inizio del ventesimo secolo, dopo che la rigida camicia di forza della fisica meccanicista era stata infranta dalla relatività generale e dalla fisica quantistica: I padri e le madri della "memoria dell'acqua", Theodore Schwenk, Viktor Schauberger, il dottor Henry Coandra, Giorgio Piccardi e Carmen Capel-Boute, Louis-Claude Vincent e Jeanne Rousseau, l'Abbé Bignan e Marcel Violet, così come una decina di altri ricercatori che, ognuno a modo suo, hanno saputo trovare gli indizi di quest'altra dimensione...

Poi è arrivato Jacques Benveniste, che nel 1985 era considerato uno dei più brillanti ricercatori francesi, un immunologo che potrebbe essere premiato con il Nobel per le sue scoperte sulle allergie. 

Lavorando su alte diluizioni di medicinali omeopatici, pubblicò un articolo (cofirmato da altri 13 ricercatori) sulla rivista Nature il 30 giugno 1988, in cui una piccola frase scatenò un torrente di reazioni, per non dire di odio, dal mondo scientifico e medico: "...L'acqua potrebbe svolgere il ruolo di stampo per la molecola, per esempio attraverso una rete di legami idrogeno o attraverso campi elettrici e magnetici". 

L'espressione "memoria dell'acqua" verrà fuori un po' più tardi in un'intervista.

Durante i sedici anni che gli rimangono, e nonostante i numerosi attacchi violenti che subisce, moltiplica i suoi audaci progressi fino a sperimentare quella che chiama "biologia digitale". 

Secondo la teoria, tutte le molecole e le cellule della vita comunicano per mezzo di onde elettromagnetiche situate tra 20Hz e 20 KHz, trasmesse grazie alla pellicola di acqua che circonda ogni proteina (in media, una proteina è circondata da 10.000 molecole di acqua). 

Jacques Benveniste è morto il 3 ottobre 2004, all'età di 69 anni, in seguito a un'operazione al cuore. Non ha avuto il tempo di completare la sua opera e ancor meno di vederla riabilitata dalla comunità scientifica.

Altri ricercatori, terapeuti o nuovi alchimisti alla ricerca di questo nuovo materiale sono apparsi nel corso degli anni, offrendo all'umanità acque con nuove proprietà più vicine alle nostre sorgenti canore, o addirittura acque cosiddette miracolose, in ogni caso lontane dalle acque morte dei nostri rubinetti.

Aqua Dyn Auroville

Per quasi 30 anni, Aqua Dyn Auroville si è impegnata a riportare l'acqua potabile al suo giusto posto come fonte di vita e vitalità, e ha condotto progetti umanitari per promuovere l'accesso all'acqua di qualità per tutti.

storia

Da parte sua, Aqua Dyn Auroville, negli anni 1994, ha iniziato come un centro di ricerca e sviluppo all'interno della comunità internazionale di Auroville, situata nel sud dell'India. 

L'obiettivo dell'azienda era quello di sviluppare una tecnologia che potesse migliorare tutti i parametri dell'acqua in termini di purezza e vitalità; la sfida era quella di restituire a questo elemento fondamentale per la vita e la salute, una qualità che solo l'acqua di sorgente o i ruscelli di montagna potevano offrire agli organismi!

Basandosi su tutte le scoperte storiche e recenti menzionate sopra, Aqua Dyn Aurovilleha implementato una tecnologia che ha permesso di vedere molto rapidamente gli effetti benefici dell'acqua.

L'aspetto empirico benefico sperimentato da tutti coloro che avevano accesso a quest'acqua era la prima e fondamentale oggettivazione. Ma come ogni approccio terapeutico legato ad una tecnologia, era necessario approfondire le oggettivazioni, che è stato l'approccio di Aqua Dyn Auroville in tutti questi anni e di cui daremo un piccolo riassunto nel seguito. 

Dal 2015 alcuni rappresentanti del mondo scientifico e medico si sono avvicinati ad Aqua Dyn Auroville per proporre ulteriori studi e analisi in vitro e in vivo.

Alcuni di questi studi hanno ricevuto risultati iniziali molto incoraggianti e offrono importanti prospettive per la medicina preventiva.

È importante capire che l'acqua, nella sua dimensione energetica, non agisce come una medicina ma piuttosto come un regolatore delle funzioni metaboliche (omeostasi), permettendo di riequilibrare il terreno biologico, e quindi di rinforzare il sistema immunitario; è in questa prospettiva che possiamo parlare di medicina preventiva.

Rebirth Water, nella sua missione di condivisione dell'acqua, è l'importatore e partner esclusivo diAqua Dyn Auroville in Europa.

Scopri i nostri prodotti.

Aqua Dyn Auroville

RICERCA TECNOLOGICA PERMANENTE

Aqua Dyn Auroville ha ripreso il lavoro di Marcel Violet che ha inventato un dinamizzatore ad acqua, lavorando sul principio del condensatore di cera d'api, riprendendo così il lavoro di Stanislas Bignan. Per più di 30 anni, Marcel Violet ha sperimentato la sua acqua biodinamizzata su piante, animali e uomini (compreso lui stesso!), dando prove innegabili degli effetti rigenerativi e vitalizzanti di queste onde biologiche.

È su questa base cheAqua Dyn Auroville è stata fondata nel 1994 come centro di ricerca e sviluppo sui benefici dell'acqua pura e viva.

Aqua Dyn Auroville
Bhagwandas, fondatore di Aqua Dyn Auroville

SALUTE UMANA ATTRAVERSO L'ACQUA

Continuando questa ricerca e la sua applicazione, Aqua Dyn Auroville, sotto la guida del suo fondatore, Bhagwandas, ha sviluppato un sistema che combina filtrazione e dinamizzazione, chiamato "biodinamizzazione", per produrre la stessa qualità di acqua trattata, ma su una scala più ampia. È un'invenzione di Aqua Dyn Auroville.

Nel suo impegno per la qualità, Aqua Dyn Auroville ha completato la sua invenzione con una tecnologia basata sull'informazione Light & Sound®, che eleva ulteriormente il tasso vibratorio dell'acqua e i suoi effetti sul corpo e lo stato di benessere.

Aqua Dyn Auroville lavora da oltre 30 anni con una rete di ricercatori biofisici e medici per approfondire e oggettivare l'impatto dell'acqua e i suoi benefici sulle funzioni biologiche del corpo umano.

POTENZIALE TERAPEUTICO

L'acqua biodinamizzata e informata delle fontane diAqua Dyn Auroville è stata testata (giugno-ottobre 2016) dal laboratorio ERADMA, diretto dal Prof. Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina 2008, insieme al dottor Jamal Aïssa.

Lo studio consisteva nel valutare, in vitro, l'impatto dell'acquaAqua Dyn Auroville sui segnali elettromagnetici rilevati nel plasma di pazienti con HIV+, Lyme e autismo.

In allegato i risultati di questo studio che rivela il potenziale terapeutico dell'acqua biodinamica e informata Light & Sound® diAqua Dyn Auroville.

Per ulteriori informazioni sullo studio condotto dal Prof. Luc Montagnier sull'acqua diAqua Dyn Auroville, contattateci.

Aqua Dyn Auroville

Scopri i nostri prodotti.

LA TUA SCELTA FA LA DIFFERENZA

Fin dalla sua nascita, la missione di Aqua Dyn Auroville è stata quella di mantenere e migliorare la salute delle popolazioni attraverso l'acqua di qualità, una risorsa essenziale per la vita di uomini e donne in tutto il mondo.

Attraverso l'approccio volontario e civico diAqua Dyn Auroville For The People®, la nostra ambizione è di andare oltre il semplice "accesso all'acqua potabile" per offrire alle persone più povere le stesse opportunità di quelle dei paesi occidentali di poter bere, e di offrire ai propri figli, un'acqua che non solo non faccia ammalare, ma che contribuisca al benessere di tutti.

Crediamo che sia essenziale che il denaro non discrimini l'accesso all'acqua di qualità. Aqua Dyn Auroville For The People® è la componente umanitaria e sanitaria di Aqua Dyn Auroville

ECOLOGICO E RISPETTOSO DELLA TERRA

All'Aqua Dyn Auroville crediamo che l'impegno individuale e collettivo di ognuno possa contribuire attivamente a preservare il pianeta.

Attraverso un approccio ecologico, Aqua Dyn Auroville For The People® ha tre missioni principali:

1.

Il continuo miglioramento della tecnologia sviluppata da Aqua Dyn Auroville per offrire ai suoi consumatori prodotti di qualità nel rispetto dell'ambiente.

2.

Il desiderio di dare a tutti l'accesso all'acqua pura e viva. Oggi, l'acqua del rubinetto è sottoposta a un intenso trattamento chimico per combattere l'inquinamento. Le fontane di Aqua Dyn Auroville purificano l'acqua e ripristinano le sue proprietà originali.

3.

L'uso regolare e quotidiano delle fontane diAqua Dyn Auroville aiuta a combattere l'inquinamento causato dalle bottiglie di plastica in commercio.

Un progetto pilota ha accompagnato questo approccio, rendendo disponibile in un negozio biologico di Ginevra una fontanaAqua Dyn Auroville con bottiglie di vetro individuali. Questo concetto fornisce una soluzione ecologica all'incredibile inquinamento legato alla plastica.

Se siete interessati al nostro approccio e volete unirvi al collettivo "Friends ofAqua Dyn Auroville For The People® ", contattateci e saremo felici di discuterne con voi.

Conclusione

Quattro secoli prima della nostra era, Ippocrate attirò l'attenzione dei suoi colleghi sulla relazione tra la qualità dell'acqua consumata e lo stato di salute di una popolazione. L'acqua è fortemente legata alla salute, dato che il 70% della massa del corpo umano è costituito da questa sostanza. Nel corpo, quest'acqua è distribuita in due zone, cioè si trova nelle nostre strutture intra ed intercellulari ma anche allo stato libero, circolando nel sangue e nelle linfe.

Marcel Violet, capo del laboratorio termodinamico e biologico del Centro di ricerche mediche e scientifiche di Parigi, è stato uno dei primi a sperimentare il potere rigenerativo di quest'acqua dinamizzata. Ha condotto numerosi test ed esperimenti scientifici su esseri umani, animali e piante, tutti conclusivi. Dopo aver sperimentato quest'acqua su se stesso, ne ha dedotto il potere curativo. Descrive gli stessi effetti: resistenza alla fatica e alle malattie. Ma ha anche osservato che l'età fisiologica progredisce più lentamente, cioè che l'invecchiamento dell'organismo è rallentato. In generale, l'acqua biodinamica aiuta a riequilibrare il terreno biologico, che è essenziale per il buon funzionamento del corpo.

Scopri i nostri prodotti.

a